mercoledì, 28 Febbraio 2024
adv
HomeMobilitàEstrima sperimenta la micromobilità elettrica in Giappone

Estrima sperimenta la micromobilità elettrica in Giappone

Fino a Natale sarà possibile visitare la città di Kobe a bordo di Birò

adv

Birò, il più piccolo veicolo elettrico a 4 ruote, di Estrima, società italiana attiva nel settore della micromobilità elettrica e nata a Pordenone nel 2008, sbarca anche in Giappone, con un progetto sperimentale per valutare miglioramenti all’accessibilità della città di Kobe – una delle realtà urbane più cosmopolite ed eclettiche di tutto il Paese – al fine di rivitalizzare l’offerta turistica, ad oggi svantaggiata da sfavorevoli mezzi di trasporto, attraverso l’inserimento del concetto della micromobilità ultracompatta.

Per tutto il periodo natalizio – notoriamente caratterizzato da un forte incremento delle proposte turistiche – sarà attivo durante i weekend un servizio dedicato ai turisti che consentirà di visitare la città a bordo di Birò, partendo dalla rinomata zona turistica di Shin-Kobe/Kitano, situata sotto le più alte colline di Kobe.

L’obiettivo è quello di inserire il servizio a tempo pieno e favorire così la mobilità cittadina tutto l’anno.

 

Redazione

adv
adv
ARTICOLI CORRELATI
adv

Più popolari

adv