domenica, 23 Giugno 2024
adv
HomeMobilitàAutotrasporto: servono capacità di contrattazione e idee chiare.

Autotrasporto: servono capacità di contrattazione e idee chiare.

Inutili invece i fermi. Così Claudio Sensi, Vicepresidente FAI Liguria

adv

E’ soddisfatta FAI Liguria del protocollo d’intesa firmato pochi giorni fa da Regione Liguria, Comune di Genova, Autorità Portuale, Aspi e le sigle dell’autotrasporto: nell’accordo si fa riferimento a 50 milioni di risorse dal cashback rinforzato, destinate alle aziende di autotrasporto in conto terzi, che abbiano transitato per lavoro sulla rete autostradale ligure (A7, A12, A10, A26) almeno 3 volte a settimana o 10 volte al mese. Inoltre sono stati stanziati 70 milioni di indennizzo, ristorato per 35 milioni in riferimento al 2022 e 35 milioni per il 2023, suddiviso per il numero di viaggi validati da Aspi.

“Siamo sempre stati dell’avviso che per ottenere risultati concreti è inutile minacciare fermi ma serve capacità di contrattazione e idee chiare. Si tratta di un passo in avanti ma è necessario dire che sarà fondamentale che arrivino dal Mit anche altre risorse per dare risposte alle aziende della nostra filiera” ha dichiarato FAI Liguria. “Solo in una logica di dialogo fermo e analitico tra associazioni qualificate ed istituzioni possiamo uscirne tutti” ha aggiunto il Vicepresidente Claudio Sensi.

adv
adv
ARTICOLI CORRELATI
adv

Più popolari

adv