venerdì, 24 Maggio 2024
adv
HomeIn evidenzaAl via domani la 25ª edizione di Ecomondo

Al via domani la 25ª edizione di Ecomondo

Alla fiera di Rimini di IEG dall´8 all´11 novembre in contemporanea a Key Energy

adv

Si svolgerà dall’8 all’11 novembre la nuova edizione di Ecomondo, l’appuntamento storico di riferimento per la transizione ecologica. Insieme a Key Energy, dedicato alle energie rinnovabili, la manifestazione riunisce, infatti, presso i padiglioni del quartiere fieristico di Rimini di Italian Exhibition Group, le migliori soluzioni tecnologiche green: 1400 i brand espositori, 160 eventi complessivi di cui 32 con la presenza dei rappresentanti della Commissione Europea, attese oltre 30 delegazioni e oltre 600 top buyers provenienti da 90 Paesi.

MISSIONE 2022: GUIDARE LA TRANSIZIONE ECOLOGICA

A guidare la venticinquesima edizione della manifestazione sono i quattro pillar di Ecomondo: gestione e valorizzazione dei rifiuti e loro trasformazione in materia prima seconda; bioeconomia circolare e bioenergie; trattamento e gestione della risorsa idrica; bonifica e riqualificazione dei siti contaminati ed industriali dismessi e rischio idrogeologico. Dai grandi macchinari per il recupero di metalli alle soluzioni di controllo digitale per la distribuzione delle acque; dalle tecnologie di rigenerazione dei suoli e dei siti industriali dismessi alle stampanti 3D alimentate da bioplastiche.

Non mancheranno, inoltre, alcuni contenuti speciali, quali ad esempio Textile Hub, l’Osservatorio Tessile che dall’edizione 2021 punta a unire tutti i principali player della filiera per una produzione tessile sostenibile; Salvaguardia e rigenerazione ambientale, per la tutela dell’ambiente o, ancora, Food waste, presentazione delle ultime tecnologie e buone pratiche che coniugano qualità del cibo e riduzione degli scarti nelle fasi di pre e post consumo.

I CONVEGNI

Fitto e molto vario come ogni anno anche il calendario di convegni e seminari con esperti, ricercatori, aziende e istituzioni nazionali e internazionali con una sempre maggiore presenza della Commissione Europea, che rendono l’appuntamento di IEG di primo rilievo europeo e mediterraneo sul fronte dell’innovazione e delle policy della transizione ecologica. Gli appuntamenti saranno distinti per conferenze sul PNRR, di filiera e conferenze “faro”. Nel corso della manifestazione verrà ospitata anche l’11ª edizione degli Stati Generali della Green Economy promossi dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e Sicurezza Energetica e il patrocinio della Commissione Europea.

adv
adv
ARTICOLI CORRELATI
adv

Più popolari

adv