sabato, 22 Giugno 2024
adv
HomeMobilitàEstrima sbarca in Belgio

Estrima sbarca in Belgio

Estrima entra in un nuovo mercato con la nascita di Birò Brussels, una nuova società per la vendita e il noleggio di Birò

adv

Estrima, società a capo del gruppo Estrima, produttrice di Birò, il più piccolo veicolo elettrico a quattro ruote, conquista un nuovo mercato, quello Belga, grazie ad una partnership con la società Amolytics BV, guidata da Matthew Khouri, imprenditore attivo da molti anni nella distribuzione di heavy-machinery per il settore edilizio ed estrattivo nell’Africa occidentale, con il quale è stata costituita la società Birò Brussels.

L’accordo prevede l’apertura di un nuovo Birò Store dedicato alla vendita, alla distribuzione e al noleggio di Birò nella capitale Belga. L’iniziativa rientra nel piano di crescita di Estrima, così come comunicato in fase di IPO, che prevede l’apertura di nuovi mercati e città in Europa, tra cui il Belgio.

“Città dopo città, Capitale dopo Capitale, stiamo conquistando l’Europa. Dopo i successi ottenuti ad Amsterdam, Milano, Roma, Parigi, Atene, Monaco, solo per citarne alcuni, e i progetti grazie a cui abbiamo rivoluzionato la mobilità di Peccioli e Procida, ora è il turno del Belgio e li ci presenteremo forti del nuovo Birò, migliorato in tutte le sue parti. E ovviamente non ci fermeremo qui” spiega Matteo Maestri Presidente di Estrima S.p.A.

“Siamo entusiasti di essere parte attiva della rivoluzione della mobilità sostenibile, portata avanti da Estrima e dal suo team di professionisti, super entusiasti” conferma Matthew Khouri, CEO di Amolytics BV. “In linea con la nostra strategia di diversificazione nel campo delle energie rinnovabili e nella mobilità per i mercati emergenti, siamo fiduciosi che la partnership con Estrima possa essere un trampolino di lancio per la crescita della nostra società come fornitrice di soluzioni di mobilità responsabile. Sottolineiamo infine che riteniamo che Birò possa essere di aiuto per il cambiamento della mobilità a Bruxelles, rispettando la vision e le direttive del piano ‘Regionale di mobilità 2030’”.

adv
adv
ARTICOLI CORRELATI
adv

Più popolari

adv