venerdì, 24 Maggio 2024
adv
HomeTruckCrescono gli investimenti nell’idrogeno

Crescono gli investimenti nell’idrogeno

I dati sono quelli delle imprese aderenti all’associazione H2IT che rappresentano tutta la catena del valore dell’idrogeno dalla produzione agli usi finali

adv

L’idrogeno sgomita per farsi largo nei programmi di sviluppo industriale. Del resto, la filiera H2 svolge un ruolo da protagonista nel percorso per far diventare l’Europa il primo continente a zero emissioni entro il 2050, obiettivo della strategia energetica messa a punto dall’UE e supportata in Italia anche dai finanziamenti del PNRR. H2IT, l’associazione italiana idrogeno e celle a combustibile, in collaborazione con la Direzione Studi e Ricerche e l’Innovation Center di Intesa Sanpaolo, ha presentato di recente i risultati dell’Osservatorio H2IT sulle imprese associate ad H2IT (grandi, medie e piccole, start-up) che rappresentano tutta la catena del valore dell’idrogeno dalla produzione fino agli usi finali. Dall’indagine svolta emerge chiaramente il ruolo centrale degli investimenti per le imprese della filiera dell’idrogeno, che si trovano ad affrontare le importanti sfide, tecnologiche e non, poste dalla transizione energetica.

Il tema è stato approfondito in un interessante articolo pubblicato a pag. 4 del numero di gennaio-febbraio de La Rotta dei Trasporti. Per leggerlo: https://www.rottadeitrasporti.it/leggi-il-magazine-sfogliabile/

Su ogni numero del magazine, le prime pagine sono sempre dedicate ai trend di mercato, sia nazionale che internazionale, per avere una visione di più ampio respiro su come si sta muovendo il settore.

adv
adv
ARTICOLI CORRELATI
adv

Più popolari

adv