sabato, 22 Giugno 2024
adv
HomeServiziCon Telepass oltre 61 mila tonnellate di CO2 in meno nel 2022

Con Telepass oltre 61 mila tonnellate di CO2 in meno nel 2022

Un nuovo studio dell’Università Ca’ Foscari ha calcolato le emissioni inquinanti evitate nell’ultimo anno grazie alle corsie dedicate al telepedaggio sulla rete autostradale italiana

adv

Nel 2022, anno in cui il traffico si è attestato sui livelli pre-pandemia, sono state risparmiate oltre 61 mila tonnellate di CO2 grazie al telepedaggio.
A rivelarlo lo “Studio sulle emissioni inquinanti evitate con il telepedaggio. Il fattore Telepass nella smart mobility” condotto dal Sustainability Lab dell’Università Ca’ Foscari Venezia, in collaborazione con l’azienda, volto a quantificare la riduzione di emissioni inquinanti grazie alla presenza di porte dedicate al telepedaggio su tutte le tratte
autostradali nazionali in gestione alle diverse concessionarie.

Secondo i dati emersi dalla ricerca, guidata dai professori Raffaele Pesenti e Giovanni Vaia del Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari Venezia, nel 2022 sono stati oltre 367 milioni i chilometri percorsi sulla rete autostradale italiana – con una media di transiti giornalieri pari a circa 2.4 milioni di veicoli e una stima complessiva sull’intero anno pari a circa 870 milioni di veicoli per la sola classe A1 – da mezzi dotati del dispositivo Telepass. L’analisi ha considerato la stima e il numero di veicoli (come categoria, alimentazione, fascia di cilindrata/peso/uso, classe di inquinamento e di pedaggio), tempi di permanenza code, emissioni nell’unità di tempo, emissioni nell’unità di spazio percorso. Grazie alle barriere Telepass, il team accademico ha evidenziato una riduzione di emissioni inquinanti di oltre 61 mila tonnellate. Traducendo il dato relativo al risparmio di CO2 in termini di viaggi, nel 2022, sono stati risparmiati l’equivalente di oltre 642.000 viaggi in auto da Roma a Milano, 9.190 viaggi intorno alla Terra e 958 viaggi Terra-Luna.

“Questo studio dimostra come la sostenibilità e lo sviluppo economico di un territorio
emergono da pratiche strategiche, operative e gestionali incentrate sulla riduzione
dell’impatto ambientale, attraverso l’innovazione nell’intera catena di produzione dei
servizi, coniugando due aspetti: ecologico ed economico” ha commentato Giovanni Vaia,
docente e ricercatore dell’Università Ca’ Foscari Venezia. “Il modello matematico per il calcolo delle emissioni evitate realizzato dall’Università Cà Foscari nel 2021 e ora applicato su tutta la rete autostradale italiana segna un traguardo importante perché è la dimostrazione scientifica di un impatto ambientale che si riduce grazie all’intuizione trentennale di Telepass e alla lungimiranza di tutte le concessionarie del nostro Paese” ha aggiunto Francesco Maria Cenci, Head of Toll and Retail Business Unit di Telepass.

adv
adv
ARTICOLI CORRELATI
adv

Più popolari

adv