venerdì, 21 Giugno 2024
adv
HomeIntermodaleMalpensa punta alla digitalizzazione del cargo

Malpensa punta alla digitalizzazione del cargo

Ammonta a 1,5 milioni di euro l’investimento portato avanti da Sea, la società di gestione degli scali milanesi, negli ultimi tre anni, per lo sviluppo di alcuni nuovi applicativi nell’ambito dell’ecosistema digitale Smart City delle merci.

adv

Secondo quanto riferisce il sito specializzato Air Cargo Italy, all’aeroporto di Malpensa si è tenuto di recente un incontro dal titolo “The Italian Rhine Alpine Pilot Site – Final Event”, dedicato alla presentazione dei risultati del pilota realizzato nello scalo nell’ambito del progetto europeo Fenix, volto a favorire l’interscambio e la condivisione di informazioni tra gli attori delle filiere logistiche che operano nelle reti Ten-T, con un budget di complessivi 60 milioni di euro. Ammonta a 1,5 milioni di euro l’investimento portato avanti da Sea, la società di gestione degli scali milanesi, negli ultimi tre anni, per lo sviluppo di alcuni nuovi applicativi nell’ambito dell’ecosistema digitale Smart City delle merci, operativo già da alcuni anni a Malpensa. Grazie a Fenix, spiega Sea, “sono state completate nuove applicazioni che permetteranno la digitalizzazione dei processi del ciclo di trattamento delle merci aeree, che coinvolgono tutti gli operatori della filiera logistica e che coprono tutte le principali aree operative della filiera (trasporti stradali e operazioni aeroportuali land-side, operazioni aeroportuali air-side, procedure doganali)”. Secondo la società, le applicazioni sviluppate, “essendo scalabili e interoperabili, potranno poi essere messe a disposizione di tutti gli aeroporti italiani in linea con gli obiettivi del Pnrr, a tutto vantaggio della transizione digitale e sostenibile del cargo aereo nazionale”.

foto: Air Cargo Italy

adv
adv
ARTICOLI CORRELATI
adv

Più popolari

adv