sabato, 22 Giugno 2024
adv
HomeIntermodaleDanneggiato dal terremoto il porto turco di Iskenderun

Danneggiato dal terremoto il porto turco di Iskenderun

Evidenti e gravi le conseguenze dell’evento sismico anche sulle infrastrutture e in banchina

adv

Il terribile terremoto che ha colpito il sud est della Turchia e parte della Siria, causando un numero elevatissimo e ancora non definitivo di vittime, ha provocato effetti devastanti anche ad alcune infrastrutture del paese.

Tra quelle colpite anche il porto di Iskenderun, non distante dalla città di Gazientep, dove è presente anche un terminal scalato da diverse compagnie di navigazione per il trasporto di container. Alcune delle linee che raggiungono lo scalo – collegato da vari servizi anche verso l’Italia, fra cui il porto di Ravenna – sarebbero già state sospese, ma la situazione è naturalmente in evoluzione. Dalle immagini arrivate sono comunque visibili danni significativi alle banchine, con crepe profonde sulla pavimentazione stradale, e a mezzi e container che erano presenti.

Al momento non sono pervenute notizie su danni nel vicino porto di Mersin, mentre secondo il ministero della Difesa turco quasi tutte le piste degli aeroporti delle aree colpite avrebbero riportato crepe.

adv
adv
ARTICOLI CORRELATI
adv

Più popolari

adv