venerdì, 24 Maggio 2024
adv
HomePartsMaurelli: con Mobileye™ la soluzione all'angolo cieco per i camion

Maurelli: con Mobileye™ la soluzione all’angolo cieco per i camion

Dal 1 ottobre Milano impone l’obbligo per i veicoli pesanti.

adv

Lo scorso 11 luglio il Comune di Milano ha ufficializzato il divieto di circolazione nell’Area B della città per mezzi pesanti sprovvisti del sensore per l’eliminazione dell’angolo cieco.

Il divieto di accesso e circolazione impedisce l’accesso a veicoli destinati al trasporto di persone con più di otto posti a sedere e dei veicoli destinati al trasporto di merci a partire da 3,5 tonnellate (corrispondenti alle categorie M2, M3, N2 ed N3) non equipaggiati con sistemi avanzati capaci di rivelare la presenza di pedoni e ciclisti situati in prossimità della parte anteriore del veicolo o sul lato del marciapiede e di emettere un segnale di allerta, nonché privi di adesivo di segnalazione della presenza dell’angolo cieco, al fine di evitare la collisione. Per i veicoli M3 ed N3 il divieto diventerà valido dalle ore 7:30 alle ore 19:30 nei giorni feriali. I proprietari di veicoli appartenenti a queste categorie ed in possesso di un contratto di acquisto di un sistema di rilevazione per angolo cieco, potranno circolare fino all’installazione del dispositivo e comunque non oltre il 31 dicembre 2024. Per quanto riguarda i veicoli M2 ed N2, i divieti saranno validi ad ottobre 2024, con la medesima possibilità di deroga non oltre il 31 dicembre 2025.

Tra le soluzioni tecnologiche disponibili Mobileye™, di cui Maurelli Group è importatore esclusivo per l’Italia, è sicuramente una delle più avanzate e all’avanguardia. Società Intel specializzata nello sviluppo di Sistemi Avanzati di Assistenza alla Guida (o ADAS), Mobileye™ propone dispositivi altamente tecnologici che assistono il guidatore in varie situazioni come la frenata, il mantenimento della corsia e l’adeguamento della velocità.

adv
adv
ARTICOLI CORRELATI
adv

Più popolari

adv