martedì, 27 Febbraio 2024
adv
HomeLogisticaFercam: 50 nuovi Mercedes-Benz Actros, alimentati da HVO Eni

Fercam: 50 nuovi Mercedes-Benz Actros, alimentati da HVO Eni

Questo importante investimento in automezzi rientra nei piani strategici aziendali, ove la sostenibilità nell’erogazione dei propri servizi è di primaria importanza

adv

Fercam, società altoatesina leader nei trasporti e nella logistica, da sempre attenta a tutte le innovazioni tecnologiche atte a ridurre efficacemente le emissioni, ha ricevuto 50 nuovi trattori Mercedes-Benz Actros, contestualmente all’accordo raggiunto con Eni per garantire la fornitura del biocarburante per un‘alimentazione esclusivamente ad HVO. Già nel dicembre 2021, l’azienda aveva avviato la propria sperimentazione con HVO, attraverso l’installazione presso la propria sede di Bolzano di una pompa di distribuzione di questo biocarburante, allora non ancora disponibile sul mercato presso le tradizionali stazioni di rifornimento.

I nuovi trattori Mercedes-Benz Actros Euro 6, dotati di tutti i dispositivi tecnologici più innovativi per una guida sicura e rispettosa dell’ambiente, sono stati forniti appositamente di serbatoio con capacità tale da essere in grado di coprire fino a 3000 km, per garantire un agevole ritorno alla stazione di rifornimento aziendale, in particolare per tragitti europei sprovvisti di pompe di rifornimento pubbliche.

Si delinea così un nuovo tassello di “Emission Free Project”, che raggruppa tutte le iniziative aziendali volte alla riduzione dell’impatto ambientale dei servizi logistici.

“Nell’attuale fase di transizione verso la decarbonizzazione del settore, i combustibili alternativi hanno un ruolo importante per un trasporto sempre più sostenibile. Nel settore del trasporto pesante giungere alla carbon neutrality entro il 2040 è un obiettivo molto ambizioso. Il nostro cammino verso le zero emissioni nel trasporto pesante necessariamente ci richiederà l’adozione di un mix di tecnologie e di carburanti non fossili di derivazione organica, come BioLNG e HVO. E per gli automezzi di distribuzione con percorrenze giornaliere ridotte, l’elettrico sta diventando una tecnologia praticabile, pur con molte problematiche ancora irrisolte”, spiega Hannes Baumgartner, Ad Fercam.

Redazione

adv
adv
ARTICOLI CORRELATI
adv

Più popolari

adv