domenica, 21 Luglio 2024
adv
HomeMobilitàPromosso a pieni voti l'ecarry made in Italy

Promosso a pieni voti l’ecarry made in Italy

Dopo un anno dalla sua messa in condizioni di operatività ecarry, l’innovativo mezzo elettrico di GREEN-G totalmente Made in Italy, è pronto per la sua seconda stagione turistica.

adv

Il messaggio del Cliente – l’Union Lido di Cavallino-Treporti, il primo camping tematico in Europa a cinque stelle – era chiaro: un veicolo silenzioso, rispettoso dell’ambiente, innovativo ma allo stesso tempo pratico con intervalli di manutenzione e costi minimi e un design degno nel miglior stile made in Italy. Quasi una missione impossibile per coloro che erano incaricati di assicurare la pulizia e la raccolta rifiuti del più esclusivo campeggio sulla costa Adriatica rinomato ormai in tutta Europa. Ma la soluzione era dietro l’angolo.

A pochi chilometri da Cavallino-Treporti esiste una realtà italiana che ormai ha avviato da diversi mesi la produzione di ecarry, il veicolo commerciale elettrico totalmente italiano prodotto da GREEN-G Electric Vehicles che rispondeva esattamente alle richieste di Union Lido.

A un anno di utilizzo quotidiano i commenti degli operatori sono più che entusiastici. A spiccare sono le qualità di silenziosità, ergonomia, cabina ribassata, praticità d’uso, affidabilità e autonomia delle batterie.

L’ecarry operante presso Union Lido è un esempio di perfetta integrazione con un allestimento Rossi frutto di una sinergia iniziata fin dalle prima tappe di sviluppo del progetto ecarry di Green-G Electric Vehicles la divisione automotive del gruppo Goriziane di Villesse. Equipaggiato con batterie agli ioni di litio Nickel-Manganese-Cobalto (NMC) per un’autonomia secondo il ciclo WLTP da 125 km a 250 km a seconda della configurazione è un veicolo commerciale da 3,5 Ton completamente elettrico concepito e prodotto in Italia, pronto per le future sfide della logistica dell’ultimo miglio.

La stagione turistica che è appena iniziata e che si annunci ancora più “frizzante” in termini di presenze rispetto a quella dell’anno scorso vedrà di nuovo ecarry protagonista della cura di quest’isola felice a Cavallino-Treporti.

adv
adv
ARTICOLI CORRELATI
adv

Più popolari

adv